martedì 12 agosto 2014

Chiacchiere & acquisti da Bottega Verde

Buongiorno a tutti!

Oggi vi parlo di uno dei miei negozi di cosmetica preferito: Bottega Verde!

Fiore di echinacea - immagine tratta da Flickr by aussiegall 
Il vero boom di questo negozio è avvenuto negli ultimi tempi, ma c'è da dire che io conosco e compro da Bottega Verde da almeno 7-8 anni quando la pubblicità di questo marchio non era ancora così forte. 
Ho scoperto il negozietto (perché quello di Lucca è assai piccolo) praticamente per caso, passando davanti ai mitici cestoni delle offerte del momento: creme viso, corpo, detergenti ad a 5, 3 o anche 1 euro. Mi sono chiesta subito "Dove sta la fregatura?", col tempo poi ho capito che i numerosi sconti e i prezzi stracciati sono stati la vera pubblicità per questo marchio.  E su di me ha funzionato appieno, infatti sono una cliente fedele ormai da tempo.

Alcuni prodotti  BV sono diventati per me un must e non possono assolutamente mancare nel mio beauty case, come ad esempio l'olio puro di rosa mosqueta di cui vi parlo anche nel post sul trattamento contorno occhi che trovate qui.
Anche la crema giorno della stessa linea alla rosa mosqueta la trovo ottima e spesso la ricompro usandola, anziché come crema giorno, di sera, perché per la mia pelle risulta assai nutriente e ricca. Un prodotto make up invece che amo moltissimo di Bottega Verde è l'ombretto silk color tortora con cui ho realizzato il make up del tutorial "Soft smokey eyes", date un occhiata qui per vedere quanto è carino questo ombretto!

Rosa mosqueta - immagine tratta da Flickr by Nico Quatro 

Ovviamente, come accade praticamente per tutte le case cosmetiche, mi è capitato anche di imbattermi in prodotti BV che non mi sono piaciuti particolarmente. In linea generale gli shampoo di questa marca lasciano i miei capelli secchissimi e per nulla districati per cui, una volta provati, non ne ho più ricomprati. Magari adesso hanno fatto delle nuove formulazioni e sono migliorati come resa cosmetica ma onestamente ho avuto una pessima esperienza in merito e non gli riprenderei sicuramente se non dopo averne testato, e approvato (!), un campiocino  di cui BV solitamente è assai generosa ;)

bottega verde
Campioncini e Beach card 2014 BV

In merito ai miei ultimi acquisti Bottega Verde, che risalgono proprio a  ieri, posso dire di essere stata combattuta fino all'ultimo se recarmi come usualmente in negozio o acquistare, per la prima volta, sul loro sito internet.
Infatti quest'ultimo pullula di sconti e omaggi almeno quanto il negozio, ma forse anche di più. Alla fine comunque ho deciso per il classico acquisto in negozio sia perché sul sito si richiede un ordine minimo di 20€ (e non avevo bisogno di moltissimi prodotti da arrivare a tale cifra con tutti gli sconti che ci sono in corso!) e inoltre, il pacco che arriva direttamente a casa è una cosa carinissima e piacevole, ma per me è altrettanto piacevole fare un giro nel negozietto, poter testare i prodotti nuovi, e vederli direttamente dal vivo magari facendo due chiacchiere con la gentile commessa del punto vendita.

I prodotti che ho acquistato ieri sono due: lo stick protettivo Sol bimbo spf 50+ e il contorno occhi Ialuron plus ma, come spesso accade con BV, sono rientrata a casa con 3 prodotti!
La terza cremina infatti é una minitaglia del doposole al monoi e vaniglia nera che BV da in omaggio a tutte le clienti che si presentano in negozio, senza obbligo di acquisto, per festeggiare un milione di fan su Facebook. Se siete interessati ad aderire all'offerta potete scaricare il coupon qui.
monoi vaniglia nera

Il profumo di questa cremina è, annusandolo dal flacone, paradisiaco ma ahimè, spalmandolo sulla pelle le note cambiano e l'odore di monoi, che io amo, sparisce praticamente subito per lasciare spazio a quello dolcissimo della vaniglia nera.
Io sto usando questa minitaglia come crema mani e devo dire che le lascia morbide e setose, in più asciuga subito. Come doposole non credo lo acquisterei mai perché per me il profumo risulta troppo dolciastro e la consistenza, a rapido assorbimento, non risulta particolarmente idratante.

Lo stick solare, invece, è uno stick a base di filtri fisici indicato per i bambini, ma anche per i grandi con la pelle fragile e chiara come la mia! In realtà ero partita per comprare lo stick Sol pelli sensibili sempre con spf 50+ che ho appena terminato e con cui mi sono trovata benissimo, ma in negozio era terminato e quindi, su consiglio della commessa, ho optato per questo che, mi ha assicurato, è altrettanto delicato e funzionale.

stick solare spf 50

Non l'ho ancora provato al mare ma, a prima vista, sembra leggermente più pastoso e compatto rispetto allo stick Sol pelli sensibili, presumo che si stenderà con maggiore difficoltà. Comunque apprezzo il fatto che sia formulato con filtri fisici e che non contenga parabeni, siliconi e profumo.

stick solare

Infine per il contorno occhi mi sono fatta consigliare sempre dalla mia commessa BV di fiducia. 
C'erano moltissimi contorno occhi in offerta a 4, 5 e 6 euro tra cui anche il contorno occhi e palpebre effetto lifting che ho usato un po' di tempo fa, recensito positivamente sul sito di Lola, un forum dove si parla di inci e cosmetici che consulto spesso e che sicuramente qualcuno di voi già conoscerà. Ma, nonostatne non mi sia trovata male con questa cremina, la voglia di cambiare è per me sempre in agguato e alla fine la scelta è ricaduta sullo Ialuron plus, un contorno occhi dall'effetto antiage che contiene acido  jaluronico come attivo prencipale, ceramidi e, purtroppo per chi è amante del total bio, anche siliconi. Inoltre questa crema ha un fattore di protezione solare spf 15, consigliabile quindi usarla di mattina e calza giusto a pennello per me che di sera uso solo olio puro in tutto il contorno occhi.
ialuron plus

In passato ricordo di aver letto sul web che alcune ragazze non si erano trovate bene con questo contorno occhi perché dava loro una sensazione di bruciore. Io l'ho provato per la prima volta stamani mattina e, personalmente pur avendo gli occhi molto delicati, non ho riscontrato nessuna sensazione di bruciore o fastidio, naturalmente, come sempre quando applico il contorno occhi, sono stata molto attenta a non far andare per sbaglio il prodotto dentro l'occhio stesso.

Bene, per oggi è tutto con questa carrellata sui prodotti e sul marchio BV di cui ci tenevo a parlare (e vorrei sottolineare che non sono pagata per questo, la mia opinione è del tutto disinteressata e personale) perché trovo abbia generalmente un buon rapporto qualità -prezzo
Buona giornata e alla prossima! :)

Artemiss