martedì 2 dicembre 2014

Omia Laboratoires Fisio Shampoo eco-bio, recensione

Bonsoir a tutte ragazze!
Dopo il post tag #Dreamy una nota francese continua ad accompagnarci in questo articolo...A proposito, ho letto che diverse di voi andranno a Parigi per le feste di Natale. Che meraviglia!Vi posso invidiare un po'?!!

Ma veniamo a noi.
Il prodotto di cui vorrei parlarvi questa sera è uno shampoo biologico all'olio di argan, della linea Omia Laboratoires.
Ho aspettato un po' prima di recensirlo perché spesso mi capita di cambiare idea, subito dopo il primo approccio, e quindi adesso che sono circa a metà confezione, mi sento abbastanza pronta per darvi qualche opinione (che eventualmente correggerò o confermerò a flacone finito).

shampoo bio


In etichetta Omia dichiara che il prodotto è privo di siliconi, SLES e PEG e senza sale aggiunto. Non sapevo che venisse aggiunto del sale agli shampi, voi sì?!  . 
Ovviamente se siete interessati all'inci, non sto qui a trascriverlo, visto che c'è chi lo ha fatto prima di me su Sai Cosa ti Spalmi o anche direttamente dal sito di Omia Laboratoires.
Credo che per voi possa essere più interessante parlare dell'utilizzo effettivo dello shampoo.


Cosa penso di questo prodotto

Vi annuncio subito che questo prodotto non mi è piaciuto moltissimo.
Ci tengo a precisare che non è il primo shampoo bio che uso. In passato ho usato diversi tipi di Lavera, Helan (che non è propriamente bio ma molto naturale), Forsan e Viviverde Coop, per cui mi viene assai spontaneo fare paragoni con i precedenti prodotti che ho avuto modo di utilizzare.

La cosa che si nota subito leggendo la parte anteriore dell'etichetta è la dicitura "capelli lisci". Ci si potrebbe domandare, a prima vista: capelli lisci ok, ma nel senso che è adatto a chi ha capelli naturalmente lisci oppure che ha un effetto lisciante sul capello?
Per avere risposta a questo arduo quesito, in effetti, basta girare il flacone dove vi è specificato che il "fisio-shampoo è nutriente e lisciante per capelli secchi e crespi e cuoio capelluto delicato".

argan
Il frutto dell'argan -  Google immagini
Se vi aspettate un effetto lisciante "alla Sunsilk" rimarrete delusi perché senza un buon balsamo (o meglio maschera) chi ha capelli grossi, crespi, durini e un po' secchi, come i miei, con questo detergente non avrà nessun effetto o pseudo-effetto lisciante. Anzi, oserei dire che l'effetto è quello opposto.

Comunque, non è grave la cosa. Con un trattamento dopo-shampoo adeguato i capelli risulteranno ugualmente morbidi.

La cosa che più non mi piace di questo shampoo, lo devo dire in tutta onestà, è il profumo.
In realtà per me più che di un profumo si tratta di un odore caratteristico di olio.
Avete presente l'olio di jojoba o di rosa mosqueta puri?
Ecco, è quell'odore lì. Non è esattamente il profumo paradisiaco che ci si aspetterebbe da uno shampoo (lo so, i siliconici Herbal Essence mi hanno viziata!Sigh!).
In ogni caso, una volta asciutti, l'odore svanisce sui capelli. Sopratutto se usate a seguire un balsamo o una maschera con una profumazione più intensa e persistente.

L'effetto lavante è abbastanza buono, pur essendo uno shampoo effettivamente delicato. 
Chiaramente non è molto sgrassante, un po' come tutti gli shampoo bio che ho avuto modo di provare. Diciamo che per me va bene alternato ad uno shampoo commerciale che pulisce la cute più a fondo. In ogni caso non ho capelli che si sporcano facilmente.
Utilizzando il fisio shampoo Omia i capelli mi rimangono puliti al massimo 3 giorni, mentre con gli shampoo classici (o anche altri shampoo bio) arrivo fino a 5.

Devo dire che la prima volta che l'ho utilizzato però  ho notato la formazione di un po' di forfora dopo il secondo giorno che avevo lavato i capelli, ma credo che questo sia dipeso dal fatto che non avevo diluito lo shampoo adeguatamente.
Vi consiglio di mischiarlo con un bel po' d'acqua sulle mani o di addizionare dell'acqua direttamente in un flacone o spargi-shampoo, come meglio vi trovate.


Concludendo

Pro:
  • Inci naturale;
  • Prezzo contenuto (4-5 euro), rispetto alla media dei prodotti bio della stessa tipologia;
  • Delicatezza;
  • Non testato su animali (cruelty free cerificato LAV).
Contro:
  • Profumazione;
  • Scarso effetto condizionante (i capelli rimangono crespi).

Lo consiglieresti/ricompreresti?:

Mi sono trovata meglio con altri shampoo bio. Forse di tutti quelli che ho provato questo è quello che mi è piaciuto meno. Trovo comunque che sia un prodotto sufficientemente valido.
Lo shampoo bio che invece ho letteralmente amato, è il Forsan ai semi di lino che purtroppo non trovo più da nessuna parte.
Se qualcuno ne avesse notizie, mi faccia sapere!!!

Per stasera è tutto carissime.
Vi auguro buona serata e alla prossima!

Francesca

Links utili correlati all'articolo:
  • Potete leggere l'inci di questo shampoo sul sito Omia oppure su SCTS;
  • Ecco qui il post tag #dreamy in cui si parla dell'amatissima Paris ;
  • Avete capelli mossi, ricci e ribelli?!Qualche dritta la trovate nell'articolo Per ogni riccio un capriccio:
  • Per chi fosse nei pressi di Parigi in questo periodo, sono ben accette foto, cartoline virtuali e quant'altro qui sul blog o se preferite sulle pagine social Facebook, Google +, e Twitter...per continuare a sognare un po' insieme!