martedì 23 giugno 2015

[Questo Piccolo Grande Make up #6] Palette E.l.f. Essential Brightening Eye Color, review e swatch

Stavo giusto pensando che in questi giorni il mio make up è alquanto monotono: vado di base con fondotinta minerale e sugli occhi le solite matita nera e kajal, sempre.
Al limite, quando faccio qualcosa di più "elaborato" metto un velo di ombretto marroncino mat sulla palpebra mobile. Che barba che noia!!!
Un mesetto fa però, era tutto diverso, grazie all'esplosione della primavera e sopratutto grazie a Beautytester.it che mi ha dato l'opportunità di provare la palette E.l.f. Essential Brightening Eye Color nella combinazione di colori Day 2 Night
Con questo quad mi sono divertita un sacco con gli ombretti e ho indossato ogni giorno un make up nuovo.
Vorrei rimediare presto, mettere in moto la fantasia, ma intanto vi invito a dare una sbirciatina insieme a me a questa bella palettina di ombretti e ai look semplici e carini che ne possono uscir fuori. Io ne sono rimasta veramente stupita...

E.l.f. Cosmetic palette

La palette, sul sito ufficiale, ha il costo allettante di 1 $ e, come si intuisce dal nome, nonostante sia piccolina comprende una gamma di colori assai varia  permettendo di ricreare una molteplicità di look: dai make up più sobri e quotidiani ai più carichi e notturni. All'interno della scatolina troviamo infatti:
  • Un panna leggermente luminoso, adattissimo ai punti luce;
  • Un borgogna mat, ideale per smokeye eyes intensi;
  • Un verde scuro mat, anch'esso adatto allo smokey colorato;
  • Un bronzo rosato luminoso e versatilissimo.
La pigmentazione è davvero buona per tutte le tonalità di ombretto e sono rimasta molto colpita anche dalla durata del prodotto sulla palpebra. Una volta applicato, il make up rimane intatto per tutto il giorno, senza bisogno di ritocchi o di uno strato di primer.

E.l.f. Cosmetic palette
Swatch a sx con luce artficiale a dx con luce naturale.

Un altro aspetto molto interessante è la texture: gli ombretti non sono affatto polverosi ma anzi si possono stratificare per ottenere un effetto più o meno intenso.
E' carino il mix che si crea utilizzandoli insieme oppure aggiungendo altri prodotti make up.
Io mi sono divertita a realizzare uno smokey eye nei toni del borgogna associando l'ombretto E.l.f. Cosmetics di questo colore al matitone Kiko Colour - up n. 33. Come punto luce sotto l'arcata ho usato sempre il color panna della Palette E.l.f .

E.l.f. Cosmetic palette



Ma il colore che mi ha letteralmente conquistata è il bronzo rosato
Io l'ho applicato sulla palpebra mobile, sfumando nella piega l'Ombretto Silk di Bottega Verde nella tonalità Tortora.
Il risultato è un look luminosissimo, delicato e raffinato che si adatta ad ogni occasione e ad ogni tipo di occhio.


E.l.f. Cosmetic palette

E.l.f. Cosmetic palette

Purtroppo non posso dirvi molto della cialda verde scuro. E' un colore che ho solo provato ma non ho ancora utilizzato per nessun make up, lo vedo troppo profondo ed autunnale. Sicuramente vi aggiornerò nei prossimi mesi ;)

Vi devo informare però dei lati negativi di questo quad:

  • Uno è piuttosto evidente e riguarda il packaging, essenzialissimo ma sinceramente molto "plasticoso" e poco curato;
  • L'altro riguarda l'inci, che è il classico inci da make up, contenente sia petrolati che siliconi e parabeni:
Talc, Mica, Zinc Stearate, Kaolin, Paraffinum Liquidum (Mineral Oil), Petrolatum, Bis-Diglyceryl Polyacyladipate-2, MethylParaben, Propylparaben. May Contain: Iron Oxides (CI 77491 , CI 77492 , CI 77499), Manganese Violet (CI 77742), Mica (CI 77019), Titanium Dioxide (CI 77891), Yellow No.5 Lake (CI 19140), Red No.40 Lake (CI 16035), Ultramarine Violet (CI 77077), Blue No.1 Lake (CI 42090).

Carissime, questa è stata la mia esperienza con la palette E.l.f. Essential Brightening Eye Color, la prima in assoluto con un cosmetico a marchio E.l.f. Cosmetics.
E voi conoscete i prodotti di questo brand?Qual'è la vostra palette low cost del cuore?
Ditemi un po'....

;)




(*) Questo prodotto mi è stato inviato dal sito Beautytester.it a seguito dell'iniziativa "Beauty Test" di aprile 2015. Non sono stata in alcun modo pagata ne dall'azienda ne dal sito per scrivere l'articolo che avete letto, ne tanto meno ho un rapporto di collaborazione professionale con essi.
Le opinioni espresse nel post sono fondate sulla mia personale esperienza, sono vere, sincere ed autentiche, come sempre ne troverete in questo blog.